News pag. < 1 2 3 4 5 [6] 7 8 9 10 11 12 13 >
Coltivazione

Allevamento

Certificazione

Mercato e Marketing

Politiche agricole

  › PAC

  › PSR


Legislazione



per una ricerca più efficace
utilizzate una singola parola

OGM: Monsanto ammette le contaminazioni

La multinazionale della chimica, Monsanto ha ammesso la sua responsabilità per la contaminazione genetica dei campi di colza coltivati dall'agricoltore canadese Percy Schmeiser.
Alcuni anni fa Schmeiser fu citato in giudizio dalla Monsanto che richiedeva la tutela brevettuale su una produzione che, come l'agricoltore riuscì a dimostrare, era stata contaminata da coltivazioni limitrofe.
Ora Schmeiser ha ottenuto dalla Monsanto il rimborso per la rimozione di piante contaminate da OGM.

18 luglio 2008 | Politiche agricole

Lavoro sicuro!

La presentazione che trovate sul sito invita ad una breve riflessione sul tema della sicurezza sul lavoro.
Se avete foto che illustrano buone pratiche anche nel settore agricolo non esitate a spedirle a staff@tecpuntobio.it.

18 giugno 2008 | Politiche agricole

Tutti i dubbi sui biocarburanti

L' articolo apparso su Agricoltura che è disponibile anche sul nostro sito raccoglie alcuni dei dubbi che sono stati espressi anche nel nostro forum sulla effettiva convenienza energetica dell'impiego dei biocarburanti.
Per chi vuole approfondire l'argomento consigliamo anche di visitare Ecoalfabeta su Blogosfere.

18 giugno 2008 | Politiche agricole

Quanti fitofarmaci arrivano nei piatti?

Sul sito potete trovare i dati relativi alle analisi "ufficiali" condotte nel 2007 sugli alimenti.
Il rapporto di Arpa Emilia Romagna presenta la situazione regionale che è in linea con la media nazionale, anche perché il maggior numero di analisi (circa il 20%) viene eseguito in questo territorio.
Il rapporto di Lega Ambiente presenta invece tutti i dati nazionali sottolineando il miglioramento dei risultati rispetto agli anni precedenti, ma mettendo in evidenza alcuni problemi: i campioni multiresiduali, la residualitàdei fitofarmaci anche nei trasformati (in particolare nel vino), la costante presenza di residui su alcune colture.

18 giugno 2008 | Politiche agricole

Passare al bio è più difficile per le piccole e medie aziende

Uno studio dell'Università della California mette sotto accusa il "periodo di conversione" che, secondo i ricercatori, rende più difficile il passaggio al biologico delle aziende agricole di piccole e medie dimensioni.
Il medesimo studio ha verificato che la capacità produttiva della agricoltura biologica è sufficiente per le esigenze del mondo intero.

13 giugno 2008 | Politiche agricole

REGISTRATI
CON IL CONTRIBUTO:
STATI GENERALI DEL BIOLOGICO: